Borsa Italiana – In Cosa Consiste

Di certo alle fashion victim il messaggio è chiaro: la parola borsa è da sempre sinonimo di investimento, specie se si tratta di un modello in pelle martellata (che non passa mai di moda).
Ma in gergo economico la Borsa è un mercato altamente regolamentato, dove vengono scambiate determinate merci, che possiamo chiamare “strumenti finanziari“ e che sono valori mobiliari e valute estere.
Quindi, anche se quando si parla di borsa, immediatamente pensiamo alle azioni, dobbiamo ricordarci che in realtà si tratta di un mercato diversificato dove si trattano strumenti finanziari sempre più complessi.

Con la privatizzazione dei mercati di borsa del 1998 nasce Borsa Italiana, società per azioni che organizza e gestisce i mercati finanziari in Italia; suo obiettivo primario è garantire lo sviluppo, l’efficienza e la stabilità degli stessi. Ha sede a Milano nel Palazzo Mezzanotte, in Piazza degli Affari, ecco perché detta anche Piazza Affari.

La gestione del mercato avviene attraverso circa 130 intermediari nazionali ed internazionali che operano in Italia o dall’estero attraverso sistemi di negoziazione elettronici che hanno preso il posto del folcloristico salone delle grida e degli agenti di cambio in abito blu.