Come Vendere la Propria Auto

Sei stufo della tua auto e stai pensando di venderla. Nel frattempo rifletti su quali possono considerarsi i migliori passi da fare per venderla ad un buon prezzo.

Alcuni sono portati ad affermare che vendere un auto non è cosa per niente facile. In verità a noi non sembra che a questa asserzione si debba attribuire un fondamento del tutto veritiero.
Risulta essere ovvio che in previsione di una vendita della proprio auto risulta assai necessario ed utile darsi delle appropriate, quanto giuste, direttive, seguendo le quali l’auto potrà avere buone possibilità di essere piazzata senza problemi.

Comunque sia, va detto che quando si decide di vendere la propria auto si parano davanti due diverse prospettive o due possibilità di decisione, che dir si voglia.

La prima sarebbe quella che si volge alla vendita a privati, l’altra invece si avvale della valutazione di essa ad opera di un concessionario di auto, a permuta con una nuova.

Non vi è dubbio alcuno che entrambe le modalità di vendita hanno dei pro e dei contra. Spetta a te decidere quale possa essere davvero la migliore scelta da preferire.

Qualora la decisione vada ad indirizzarsi verso la vendita a privati, chiediamoci quali siano le dritte che possano agevolarci in tutto questo , sia per quanto attiene ai tempi (i più brevi possibili!), sia in quanto a prezzo.

Innanzitutto dovremmo volgere la nostra attenzione al web, mettendo un annuncio sui siti appositi di vendita auto della regione.

Potremmo pensare, delimitando e restringendo un po’ più il territorio, anche ad annunci sui giornali locali, o a delle semplici locandine da apporre in vari punti della città e anche del rione
Va evidenziato che l’immissione di annunci è molto importante, perché essi rappresentano un particolare tipo di pubblicità a più largo respiro.

Senza dubbio ti offriranno un’ottima opportunità, una chance aggiuntiva nella ricerca del maggior numero di potenziali acquirenti, disposti a visionare l’auto in vendita.

Nell’annuncio è necessario fornire informazioni dettagliate sulla autovettura riguardante il modello, la data di produzione e d’immatricolazione, le condizioni della vettura e via discorrendo.

Il prezzo va fissato proprio tenendo conto di quanto detto in precedenza e anche della regione dove l’autovettura sarebbe in vendita.

Se hai bisogno di farti un’idea circa il valore della tua auto, puoi consultare la ben nota rivista di “quattroruote” o anche attingere informazioni sui prezzi che vengono praticati dai vari rivenditori di macchine usate dlla tua zona o di quelle viciniori.

Magari sarebbe consigliabile impostare un prezzo di poco superiore a quello che s’intende davvero realizzare. Il perchè è fin troppo evidente.

L’acquirente, una volta visionata l’auto, ti proporrà senza dubbio un prezzo molto più basso di quello richiesto e allora bisognerà negoziare il prezzo migliore.

In questo caso avrai bisogno di evidenziare gli aspetti positivi della tua auto. Per questo, appena avrai preso la decisione di vendere la tua autovettura, cerca di assicurarti delle sue effettive condizioni, specie riguardo alla meccanica..

Per questo sarà conveniente che tu richieda, presso un’officina autorizzata, una controllatina della vettura ed avere anche una relazione sul funzionamento.

Questo ti agevolerà molto nella futura vendita. Oltremodo, avendo la relazione sull’efficienza dell’autovettura, sarai in grado di rispondere con molta sicurezza e fermezza alle domande che ti verranno dai potenziali acquirenti sulle condizioni dell’autovettura.

Anzi, una volta che gli avrai mostrato la relazione sulle condizioni di efficienza dell’autobettura, potrai tu stesso proporre di fare un test drive, un collaudo, della stessa in tutta serenità di spirito.

Non fare mancare all’autovettura neanche un bel “maquillage” esterno ed interno. Dà ad essa una bella lavata e lucidata di carrozzeria, una “lustratina” ai vetri e al cruscotto.

Non dimenticare di mettere il nero alle gomme e a tutte le parti in plastica. Esso ridarà alle une e alle altre il colore scuro originale.

L’intervento non ti richiederà neanche una particolare fatica, perchè sono spray a schiuma che puliscono perfettamente i pneumatici sporchi, ridando quella giovinezza che col tempo hanno perduto per effetto dell’azione negativa degli agenti atmosferici.

Una volta trovato l’accordo, è utile stipulare una scrittura privata, che può essere scritta utilizzando questo modello presente su Scritturaprivata.net, in cui vengono indicati tutti i termini dell’operazione.
Nel momento di finalizzare l’accordo ricordati che è necessario controllare anche le leggi che regolano la vendita di veicoli a motore nella tua regione.